Esploratore

Esploratore

E RICARICA DI CARBOIDRATI DIETA SCARICA

Posted on Author Zulkilrajas Posted in Autisti


    Non è semplice adottare un piano alimentare di scarica e carica dei carboidrati, bisogna partire con calma e con un avanzamento della dieta. Come noterete la dieta di scarica si distanzia poco da quella sopra delle prime 4 settimane ma occhio che se la dieta e' stata variata poco in parallelo ho. L'atleta segue per 3 giorni una dieta quasi priva di carboidrati e ricca di giorni subito precedenti la “scarica-ricarica”, l'apporto dei carboidrati. utilizzare la scarica di carboidrati per ricaricare il corpo di glicogeno ed energia. 2/3 giorni una dieta ad alto tenore di carboidrati e basso di proteine nei giorni.

    Nome: e ricarica di carboidrati dieta
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file: 68.30 MB

    La scarica e ricarica della settimana pre contest La scarica e ricarica di carboidrati è una tecnica usata per perdere liquidi sotto la pelle per avere un aspetto più duro e compatto. Scaricare e caricare su di un corpo già definito in genere conduce ad un fisico scolpito.

    I culturisti di dimensioni maggiori hanno bisogno di più tempo per perdere massa e quindi più tempo per aggiungere i carboidrati persi nella fase di ricarica. Tre giorni di scarico con tre giorni di carico è solitamente la scelta migliore. I culturisti più piccoli e la maggior parte delle donne, possono scaricare per un tempo più breve, più come 1 o 2 giorni con 1 o 2 giorni di carico. Scaricare non significa distruggere!

    Molti culturisti riducono la loro assunzione di carboidrati a zero.

    Proprio per questo motivo, la dieta metabolica ha riscosso un ampio successo nel mondo del body-building: la tecnica di scarico-carico dei carboidrati è utilizzata nel periodo di definizione muscolare, in preparazione alle gare.

    Inoltre, se si ha un metabolismo particolarmente rallentato tendenza a ingrassare , è consigliabile che prima di seguire questo tipo di dieta, venga controllata la funzionalità degli ormoni tiroidei T3 e T4 e surrenali glucocorticoidi, in particolare il cortisolo , che condizionano fortemente il metabolismo. Evitare anche il consumo di verdure appartenenti alla famiglia delle crucifere come broccoli, cavoli e verze che possono rallentare la funzione della tiroide e di conseguenza il metabolismo.

    Infine, la dieta metabolica prevede un maggior consumo di cibi grassi, che possono danneggiare la salute di persone con predisposizione a patologie cardio-vascolari. Per tutti questi motivi, prima di iniziare la dieta è bene sottoporsi a esami del sangue specifici per conoscere meglio il proprio stato di salute e valutare con il proprio medico se è opportuno o meno intraprendere questo tipo di regime alimentare.

    Quanto hai trovato interessante questo contenuto?

    RICARICA DEI CARBOIDRATI

    Reverse Diet La Reverse diet è una delle strategie alimentari più fraintese di questi ultimi anni. La Reverse Diet è una strategia volta a concludere la dieta per la definizione.

    Per far questo non dovremo far altro che agire su tre fronti: Aumento dei carboidrati Aumentare gradualmente i carboidrati andando a diminuire i grassi nel caso abbiamo optato per la prima strategia. Il rapporto carboidrati:grassi andrà ad aumentare e considerando la massa grassa bassa, perderemo totalmente la flessibilità metabolica bruciando carboidrati a riposo non a caso la fame sarà difficilmente sostenibile, il corpo chiederà continuamente zuccheri.

    Dovremo andare ad aumentare di un gr di carboidrati a settimana.

    Ciclizzazione dei carboidrati Ciclizzare i carboidrati durante la settimana. Anche se la quota tenderà ad aumentare, il livello di glucidi nei vari giorni dovrà variare.

    SCARICA E RICARICA

    Questo perchè sarà fondamentale mantenere alta la capacità di sovra-compensazione del tessuto muscolare. Con continui lavori di scarica e ricarica il muscolo sarà allenato e pronto a captare quanto più glucosio possibile.

    Questo lavoro viene solitamente fatto prevedendo una scarica durante la settimana e una ricarica gli ultimi giorni che per gli agonisti corrispondono al giorno della gara. Aumento del dispendio energetico Aumentare il dispendio calorico tramite sedute ad alta intensità.

    Ricarico dei Carboidrati: ecco come effettuarlo per ottenere densità e definizione

    Ovviamente per mantenere inalterato il livello di massa grassa il deficit energetico non deve variare di tanto. Sedute di HIIT o circuiti di crossfit sui muscoli allenati nella seduta sono una soluzione ideale.

    La scelta di utilizzare un allenamento metabolico e denso deriva dal fatto di voler coinvolgere direttamente i glucidi come substrato energetico proprio per andarli a depletare il più possibile. Questa strategia sfocia e si interseca con quella del peaking, ossia del raggiungimento del picco di forma in un giorno specifico gara, shooting etc..

    Dieta Definizione per le Donne La dieta per la definizione assume sfaccettature ben diverse per le donne. Generalmente avendo una massa grassa maggiore la dieta di definizione per le donnerisponde meglio ad un metabolismo lipidico, rispetto a quello glucidico a meno che non dedichiamo mesi di reset metabolico.


    Articoli simili: