Esploratore

Esploratore

VAGLIA POSTALE DA SCARICA

Posted on Author Vudogis Posted in Internet


    titolari di conto corrente postale o bancario grazie al vaglia ordinario di BancoPosta. È possibile riscuotere il titolo presso un ufficio postale diverso da quello. Se sei titolare del Bancoposta Online (BPOL) o del conto Bancoposta Click puoi chiedere l'emissione di un vaglia ordinario direttamente dal tuo computer di. Il vaglia postale è un servizio offerto da Poste Italiane che consente di inviare e ricevere denaro in tutta Italia anche senza essere titolare di un conto corrente. MODULO VAGLIA POSTALE ORDINARIO DA COMPILARE E STAMPARE. Il vaglia postale è uno strumento di pagamento messo a disposizione da MODULO VAGLIA POSTALE ORDINARIO. 1 file(s) KB. Scarica.

    Nome: vaglia postale da
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file: 35.28 Megabytes

    Bollettino Postale compilabile e stampabile da scaricare Bollettino Postale Compilabile Quello proposto in questa pagina è un classico Bollettino Postale compilabile e stampabile conforme al modello utilizzato da Poste Italiane. Il Bollettino Postale è un modello di uso comune utilizzato per molti tipi di pagamento. Per scaricare il Bollettino Postale compilabile clicca qui. Estraete in una cartella del vostro disco, il PDF contenuto all'interno e apritelo.

    Con il normale lettore di file PDF potrete compilare senza alcun problema i campi contenuti nel modello. Potrete anche salvare il bollettino in modo da riutilizzarlo in futuro.

    Barra laterale primaria

    Vaglia circolare Il vaglia di tipo circolare trova diverse analogie con il vaglia tradizionale, ma con delle importanti differenze. In questo caso, infatti, si parla di un titolo di credito che viene ritirato e consegnato direttamente dal soggetto che invia il pagamento. La differenza cruciale con il vaglia ordinario, dunque, è che questo viene spedito per mezzo raccomandata da Poste Italiane a casa di chi ne beneficia.

    A differenza delle altre tipologie, in questo caso Poste Italiane fornisce come riferimento per incassare il credito un codice con un numero di caratteri variabili, da 3 a Vaglia Ordinario — Il costo è di 6 euro, se effettuato presso un ufficio Poste Italiane, o 2,50 euro, se effettuato online. Vaglia Internazionale — Prevede un costo di 6 euro.

    Vaglia Circolare — Il costo è di 3 euro, ma il servizio è gratuito da ufficio Poste con addebito su conto. Vaglia Veloce — Prevede un costo di 10 euro. Con questa tipologia di vaglia, infatti, chi riceve il pagamento deve pagare un importo che non supera 6 euro.

    Come Fare un Vaglia Postale Adesso che sai come funziona un vaglia postale, è arrivato il momento di spiegarti come farne uno. Nel primo caso bisogna recarsi presso un ufficio di Poste Italiane portando la cifra che si intende trasferire al beneficiario.

    Serve anche dimostrare la propria identità, di conseguenza non dovrai dimenticarti di portare con te un documento in corso di validità, insieme al codice fiscale. In realtà non è necessario portare denaro contante se possiedi un conto BancoPosta, in questo caso, infatti, puoi chiedere a Poste Italiane di prelevare la somma che intendi spedire direttamente dal tuo conto corrente postale.

    Come alternativa hai la possibilità di effettuare un vaglia direttamente da casa, sfruttando il servizio disponibile sul sito Poste Italiane. In primo luogo dovrai accedere alla pagina dedicata al vaglia online, e da qui dovrai seguire le istruzioni fornite dal sito. Potrai anche selezionare la tipologia di vaglia postale che più ti interessa, ma ricordati che puoi usare il servizio telematico solo se hai attivato un conto BancoPosta.

    Bonifico postale in contanti: come fare

    Per rimediare a tali inconvenienti nella Francia rivoluzionaria fu emesso il regolamento del 26 frimaio dell'anno III E. La lettera di cambio era consegnata al mittente, che a sue spese doveva farla pervenire al beneficiario.

    Questi, presentando la lettera ricevuta al contabile del reggimento, riceveva la somma indicata. Il servizio, esteso nel agli invii di denaro ai militari di guarnigione in patria, ebbe termine nel insieme alle circostanze che l'avevano suggerito.

    Quando il destinatario si presentava all'ufficio di destinazione con la ricevuta, e a patto che l'ufficio avesse ricevuto da parte sua la lettera d'avviso, veniva effettuato il pagamento.


    Articoli simili: