Esploratore

Esploratore

SCARICA EMULE MORPH

Posted on Author Maum Posted in Ufficio


    eMule MorphXT, download gratis. eMule MorphXT Scarica al massimo con questa Mod di eMule per downloader esigenti. 9/10 (7 valutazioni) - Download eMule MorphXT gratis. eMule MorphXT è una versione del popolare client di download P2P eMule. Scarica gratis eMule. Scarica l'ultima versione di eMule MorphXT: Software che consente di scaricare velocemente numerosi file in contemporanea con tantissime nuove funzioni. Scarica l'ultima versione di eMule MoRpHXT per Windows.

    Nome: emule morph
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file: 43.83 MB

    Divertente 3 Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. La trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto. Come puntualmente accade poco dopo il rilascio di una nuova versione di eMule, anche il team alle spalle della popolare "mod" eMule MorphXT ha pubblicato una build aggiornata del proprio programma eMule MorphXT è un "fork" della versione ufficiale di eMule che, pur basandosi sullo stesso codice di base, amplia le funzionalità offerte dal celebre programma di peer-to-peer con una serie di opzioni avanzate, interessanti soprattutto per i poweruser più esigenti o per coloro utilizzino la piattaforma per distribuire file.

    La nuova versione Nel changelog ufficiale si segnalano miglioramenti all'interfaccia web, alla possibilità di utilizzare il client come servizio di sistema e agli strumenti anti-fake integrati.

    Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

    Come puntualmente accade poco dopo il rilascio di una nuova versione di eMule, anche il team alle spalle della popolare "mod" eMule MorphXT ha pubblicato una build aggiornata del proprio programma eMule MorphXT è un "fork" della versione ufficiale di eMule che, pur basandosi sullo stesso codice di base, amplia le funzionalità offerte dal celebre programma di peer-to-peer con una serie di opzioni avanzate, interessanti soprattutto per i poweruser più esigenti o per coloro utilizzino la piattaforma per distribuire file.

    La nuova versione Nel changelog ufficiale si segnalano miglioramenti all'interfaccia web, alla possibilità di utilizzare il client come servizio di sistema e agli strumenti anti-fake integrati.

    La nuova build è compilata con Visual Studio SP1, e richiede l'installazione di. NET Framework 3.

    Poiché questo componente è disponibile solamente per Windows XP SP2 e successivi: i sistemi operativi precedenti non sono più supportati.

    La rete ed2K è la tradizionale rete che utilizza i server per mettere in comunicazione i client.

    Server eMule aggiornati 2019

    La rete Kad è la nuova rete serverless senza server che permette di contattare le fonti svincolandosi dalla presenza o meno di un server di comunicazione.

    Attivate entrambe le reti, dato che in questo modo le possibilità di contattare una fonte crescono.

    Infatti, se per un qualsiasi motivo, una fonte utile si rende irreperibile tramite i server, questa potrebbe essere ugualmente contattata utilizzando la rete Kad, e viceversa. Se volete attivate la Connessione Sicura in quanto in tal modo si evita la possibilità di inserimento nella lista nera da parte di un server e l'assegnamento di falsi ID bassi.

    In opzioni Mod spuntate la voce Mostra più controlli Controlli Avanzati affinché sia possibile visualizzare le informazioni avanzate sulle fonti e poterle gestire. A questo punto la procedura guidata è quasi giunta al termine.

    Cliccando sul tasto Fine apparirà la schermata dove indicare la velocità della vostra linea internet. Se la vostra ADSL non è presente fra le scelte disponibili, dovete cliccare su Personalizzata e completare lo spazio in basso come nell'immagine seguente. In tutti gli altri casi cliccate il valore che più si avvicina alla vostra banda ADSL.

    Dopo cliccate su BootStrap. Voglio sottolineare come davvero nella nuova versione 0. Id alto senza aprire manualmente le porte!!!

    Ovviamente dovete abilitare l'UPNP anche sul router. Ora passiamo alla configurazione delle opzioni nel dettaglio.


    Articoli simili: